sabato 19 gennaio 2013

TAGLIOLINI AL SALMONE



Ingredienti:

Per 2 persone

200 g di tagliolini
150 ml di panna liquida
150 g di salmone affumicato a pezzettini
2 cipolline bianche
burro
dado per brodo
1/2 bicchierino di brandy
sale q.b.

Rosolare le cipolline nel burro, sfumare col brandy, unire un pezzettino di dado per brodo e portare a cottura lentamente finché le cipolline si disfano.

Unire poi il salmone e la panna un po' alla volta.
Cuocere i tagliolini in acqua salata e mantecarli nel sugo.



.

BURRO DI MILANO





Questa ricetta è di Giuliana di Coquinaria. E' un dolce che ricorda il creme caramel, ma con un sapore particolare, veramente buono.
Ingredienti:

1 l latte
200 g 
farina bianca
200 g zucchero
180 g burro

6 uova

per il caramello
250/300 gr di zucchero
poca acqua
1 o 2 gocce di limone


Preparare il caramello, con lo zucchero, l'acqua e le gocce di limone, lasciarlo diventare bello scuro e quindi caramellare uno stampo da ciambellone da 1 l. e lasciar raffreddare. Scaldare il forno a 180° e porvi un tegame
 per la cottura a bagnomaria che contenga lo stampo.
Fare una besciamella
 piuttosto dura, con la farina il burro e il latte, al solito modo.
Una volta cotta, lasciarla intiepidire mescolandola per non farle fare la pellicina.
Sbattere i tuorli con lo zucchero e a parte montare a neve fermissima gli albumi.
Riprendere la besciamella e aggiungere prima le uova sbattute mescolando bene bene per amalgamare il tutto. Quindi, molto delicatamente, gli albumi. Magari un paio di cucchiaiate prima per ammorbidire il composto e poi tutta la neve restante in una volta sola.
Versare il composto nello stampo e cuocere a bagnomaria in forno per 40/50 minuti, dipende dal forno, finchè il dolce sarà bello gonfio e con una leggera crosticina dorata.
Togliere dal forno, il dolce si sgonfierà un po', è normale. Una volta intiepidito mettere in frigorifero per almeno 5 o 6 ore prima di servirlo guarnendolo al centro con della panna montata.

SALAMINI DI CARNE RIPIENI DI FUNGHI



Ingredienti:

prosciutto crudo

funghi champignons

fettine di carne di manzo sottili

farina q.b.

vino bianco

sale

scalogno

Tagliare i funghi a fettine.Rosolare lo scalogno tritato e rosolarlo insieme al prosciutto tagliato a listarelle. Unire poi i funghi salare e cuocere. Poi frullare tutto con il mini pimer.

Spalmare le fettine di carne con il composto, arrotolarle e fermarle con lo stuzzicadenti o legarli con lo spago.

Infarinarli, metterli in padella con un filo di olio a rosolare, sfumare con il vino e far cuocere per pochi minuti.

Levare poi lo spago ai salamini e servirli con il loro sughetto.

Da Alice.tv

FARFALLE SALSICCIA E PORRI


Ingredienti:

320 g di farfalle
2 porri
300 g di saliccia
2,5 dl di latte
parmigiano reggiano grattugiato
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Pulite i porri privandoli delle radici e della parte verde, poi lavateli e affettateli.
Rosolateli delicatamente in un largo tegame con l'olio, insaporiteli con un pizzico di sale, una macinata di pepe, bagnateli con il latte e continuate la cottura a fuoco medio per 5 minuti.
Intanto spellate e sbriciolate la salsiccia, poi unitela ai porri e proseguite la cottura per 5-6 minuti.
Lessate la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolatela, versatela nel tegame con il sugo di porri e salsiccia, mescolatela, versatela nel tagame con il sugo di porri e salsiccia, mescolate e cuocete a fiamma vivace per qualche istante.
Servite la pasta nei piatti fondi individuali con abbondante parmigiano grattugiato.

COLOMBA PASQUALE


Ingredienti:

3 uova
100 g burro morbido
200 g zucchero
350 farina “00”
1 bicch. latte circa 100 g
sale
scorza di un’arancia e di un limone grattugiate
1 bustina lievito per torte salate
100 g arancia candita a cubetti o gocce di cioccolato
100 g granella di zucchero
100 g mandorle
1 bicch.no di essenza di mandorle amare o 50 g di mandorle amare pestate

Separare i tuorli dagli albumi.
Montare gli albumi con un pizzico di sale.
Montare i tuorli con lo zucchero e il burro unendo quest’ultimo un poco alla volta e unendo anche un poco di latte sempre un poco alla volta. Setacciare la farina e unirla al composto con le scorze grattugiate e quella di arancia a cubetti e il resto del latte.
Tritare le mandorle amare e unirle al composto (altrimenti unire il liquore). Quindi unire il lievito per torte salate, gli albumi e amalgamare il tutto.
Versare il composto nello stampo da colomba, appoggiare sopra delicatamente le mandorle, la granella di zucchero e cuocere in forno a 170° per 60 minuti circa (fare la prova stecchino).

Ricetta di A.Moroni

TRIANGOLI AL FORMAGGIO CON RAGU’ DI SALSICCIA





Ingredienti:

Pasta

• 500 g farina
• 5 uova

Ripieno

• 500 g stracchino
• Sale, pepe
• 250 g mascarpone

Salsa

• 1 cipolla media bionda
• 120-150 g burro
• 300 g salsiccia (4)
• Vino bianco
• 250-300 g salsa pomodoro

Impastare quasi tutta la farina con le uova (può non servire tutta).
Tagliare la cipolla a dadi grossolani. Sciogliere il burro e soffriggere la cipolla a fuoco medio, quando inizia a colorire aggiungere la salsiccia spellata (aiutarsi con il dorso di un coltello), tritata grossolanamente. Sfumare con il vino e quando non si sente più l’odore dell’alcol aggiungere il pomodoro.
Cuocere a fuoco vivace aggiungendo acqua quando lo richiede almeno 30 minuti.
Mescolare il mascarpone, lo stracchino con sale e pepe generoso.
Stendere la sfoglia non troppo sottile, di consistenza media e ricavare dei quadratoni.
Mettere il ripieno nella sacca a poche e farcire i quadratoni. Chiuderli a triangolo e volendo schiacciare con una forchetta per far sì che non fuoriesca il ripieno.
Lessare i triangoli e mantecarli nel sugo.


Dalla prova del cuoco

Io ho usato il porro al posto della cipolla.
Consiglio di usare uno stracchino abbastanza sodo.

venerdì 18 gennaio 2013

SFORMATO DI VERDURE









Ingredienti:

700 g. di purea d'ortaggi (spinaci, carote, patate)
150 g. di burro
40 gr di formaggio grana grattugiato
4 uova
sale e pepe q.b.
noce moscata q.b.

Per la besciamella
250 g di latte
25 g di burro
15 g di farina
sale q.b.
noce moscata q.b.

pangrattato per spolverizzare

Cuocere le verdure in acqua bollente e salata.
Tritarle (o frullarle) e dividerle per tipo in tre padelle, con 1/3 dei 150 g. di burro. Correggere di sale e pepe e cuocere fino ad asciugare completamente l?acqua. Preparare la besciamella, unire le uova e il formaggio grana grattugiato.
Imburrare uno stampo, spolverare con il pangrattato e riempire lo stampo con i composti facendo gli strati.
Cuocere in forno a bagnomaria a 180° per almeno 30 minuti. Togliere lo sformato dal forno quando la superficie si increspa e farlo raffreddare.
E? possibile preparare lo sformato anche due giorni prima, conservarlo in frigo e scaldarlo a bagnomaria al momento.

Di A. Spisni

BUDINO AL CIOCCOLATO






E' la ricetta di un budino che ho letto nella rivista Sale e Pepe. Ho voluto usare gli stampini monoporzioni però mi si è attaccato nonostante abbia seguito le istruzioni; comunque era buono ugualmente

Ingredienti:

100 g di farina
100 g di burro
125 g di zucchero
150 g di cioccolato fondente
un litro di latte fresco
un baccello di vaniglia
poco rum

Aprire il bacello di vaniglia e asportare i semi, unirli al latte versato in una casseruola (tenerne da parte qualche cucchiaio) e portare lentamente a ebollizione.
Spegnere, coprire la casseruola e lasciare riposare il latte per qualche minuto, poi filtrarlo.
Spezzettare il cioccolato e tritarlo grossolanamente con un pesante coltello, ridurre il burro a pezzetti, raccoglieri nella casseruola in cui è stato scaldato il latte e farlo fondere tenendo la fiamma al minimo perchè non deve colorire.
Unire al burro fuso lo zucchero, mescolare con un cucchiaio di legno per qualche istante finché è amalgamato, quindi aggiungere la farina facendola scendere da un setaccino e mescolare ancora per incorporarla perfettamente.
Diluire il composto con il latte freddo tenuto da parte, unire il cioccolato e versare a filo, sempre mescolando, il latte alla vaniglia.
Portare lentamente ad ebollizione, abbassare la fiamma e fare sobbollire per qualche minuto, fin quando la crema si è addensata.
Bagnare l'interno dello stampo da budino con acqua fredda e qualche cucchiaio di rum, sgocciolarli via e versare la crema, facendola scendere al centro e battendo leggermente lo stampo sul piano di lavoro per colmare gli eventuali vuoti.
Lascare raffreddare completamente il budino, poi coprirlo con pellicola e metterlo in frigorifero per almeno 4-5 ore.
Prima di servire appoggiarlo su un largo piatto, sollevare delicatamente lo stampo a sformare il dolce.

mercoledì 16 gennaio 2013

VITELLO ALL’OLIO





Ingredienti:

1 kg di noce di vitello (o in alternativa di manzo)
succo di limone
olio - sale fine

Salare la carne dappertutto con il sale fine.
Spremere un limone.
Mettere il pezzo di carne in un tegame spesso, unire 1 bicchiere di olio di oliva versandolo anche sulla carne, il succo del limone, coprire con un foglio di carta da forno, mettere il coperchio e cuocere a fiamma bassa per 3 ore, 3 ore e mezza.
Trascorso il tempo, togliere il vitello e far addensare il sugo sul fuoco un po' vivace.


Dalla Prova del cuoco

martedì 15 gennaio 2013

POLPETTINE DI CERNIA LIMONE E MANDORLE





Questa è una ricetta di Gianluca Nosari e può essere sia un antipasto che un secondo piatto.
Io l'ho servito proprio come secondo e ho sostituito la cernia con il pesce persico
Ingredienti:

600/700 g di filetti di cernia
70 g di pane raffermo (ammollato)
50 g di mandorle tostate (lamelle)
2 limoni i non trattati
2 uova
prezzemolo qb
sale qb
100 g parmigiano
40 g olio evo
noce moscata qb
brodo granulare qb
pane grattato qb
olio di arachide per friggere qb

Cuocere al vapore il pesce.
Tritare e condire con uova, parmigiano, olio evo, prezzemolo tritato, la buccia di limone grattugiata, mandorle a lamella tostate, sale aromi e pane ammollato, strizzato e tritato. Impastare il tutto, formare delle sfere grosse poco meno di una noce, impanare e tuffare in olio  di arachide già caldo, friggere e servire.

domenica 13 gennaio 2013

POLLO ALLA CACCIATORA


Ingredienti:

½ cipolla
100 g prosciutto crudo grasso e magro
1 pollo
1 bicchiere di vino bianco secco
sale – pepe
250 g pomodori maturi o passata di pomodoro


Tagliate a pezzi il pollo e sciacquatelo in acqua corrente. In poco olio fate soffriggere la cipolla affettata sottilmente assieme al prosciutto tagliato a pezzettini. Appena il soffritto comincerà ad imbiondire, unite il pollo e lasciatelo rosolare. Aggiungete quindi il vino, fatelo evaporare e unite infine i pomodori ben maturi tagliati a pezzi, il sale necessario e una macinata di pepe. Lasciate continuare la cottura a fuoco basso mescolando saltuariamente.

FIOCCHETTI CON SALSA DI GORGONZOLA E NOCI



Questa salsa è stata presentata alla prova del cuoco da Alessandra Spisni che l'aveva preparata per condire gli strozzapreti.
E' un piatto molto gustoso e appetitoso.

Ingredienti:

100 g Gorgonzola
100 g mascarpone
formaggio grana
latte q.b.
gherigli di noce spezzettati
prezzemolo q.b.


Mettere il gorgonzola nel tegame sul fuoco e farlo sciogliere molto piano con un goccino di latte.
Unire poi il mascarpone e fare sciogliere unendo un poco di acqua salata utilizzata per la cottura della pasta lasciando bollire sempre a fuoco molto basso e facendolo ridurre un poco.
Intanto cuocere la pasta, mantecarla ai formaggi, unire le noci, il grana e al momento di servirla unire il prezzemolo.

TORTA ALLEGRA




Questa torta è stata presentata alla Prova del cuoco ed è molto adatta per i bambini, ma piace anche ai grandi.



Ingredienti:

3 uova
150 gr di zucchero
200 gr di farina
100 ml di olio
80 ml di acqua
2 cucchiaini di lievito per dolci
coloranti alimentari (o ricavati da succo di barbabietole, rape  rosse, fragole, mirtilli)
un cucchiaio di cacao amaro sciolto in un dito di acqua.


Accendete il forno in modalità  statico a 180° ( se avete questa opportunità per evitare rigonfiamenti o gobbe indesiderate che si formano durante la cottura).
Montate gli albumi con 60 g di zucchero, poi passate a montare i tuorli con il restante zucchero fino a che non diventeranno una crema spumosa chiara.
Aggiungete a questo composto l'acqua, mescolate bene, poi versate la farina setacciata con il lievito, poi l'olio.
Per ultimo, incorporate lentamente con movimenti che vanno dall'alto verso il basso gli albumi montati a neve.
A questo punto dividete l'impasto in 4 parti e colorate con i coloranti alimentari.
La parte scura la otterrete con il cacao amaro sciolto in poche gocce d'acqua.
Per distribuire l'impasto nella tortiera ed ottenere l'effetto del colore a strisce, procedete versando un cucchiaio di una crema colorata al centro della teglia, a questo aggiungete sempre al centro del mucchietto appena versato un altro cucchiaio di impasto del colore diverso, al quale aggiungerete un altro cucchiaio al centro del precedente di un altro colore e così via, fino ad esaurire le preparazioni.
La crema della torta si distribuirà piano piano formando in superficie tanti cerchi colorati, che in cottura rimarranno ben distinti e formeranno un disegno a onde.

Mettete nel forno caldo per circa 30 min. e lasciate la torta nel forno per altri 10.
Non oltrepassate questi tempi per non seccarla troppo.

OSSOBUCO IN UMIDO



Ingredienti:

ossobuco di vitello
sedano, carota e cipolla
farina
passata di pomodoro
vino bianco
sale
olio

Tagliare a dadini il sedano, la carota e la cipolla e farli rosolare in una padella con un filo di olio.
Infarinare la carne, unirla agli odori facendola rosolare a fuoco vivace da ogni lato e incidendo i bordi con un coltello per evitare che si arricci.
Sfumare poi con il vino e, una volta sfumato, unire la passata e far cuocere lentamente per circa un'ora.
Verso la fine della cottura salare.
Servire con un contorno di purè di patate.


TAGLIATELLE TORTELLINATE


Ingredienti:

500 g reginette

ragù preparato con:
400 g di macinato di manzo
100 g di macinato di maiale
sedano, carota e cipolla
vino bianco
passata di pomodoro

250 g di ricotta
250 g di spinaci cotti in padella
prezzemolo tritato
formaggio grana grattugiato
olio
sale e pepe

Fare il ragù rosolando sedano, carota e cipolla, unire il manzo e il maiale, sfumare col vino, unire il pomodoro e cuocere per circa due ore. A fine cottura unire il prezzemolo (facoltativo).
Cuocere gli spinaci in padella, tritarli, rimetterli in padella con una noce di burro, la ricotta e amalgamare il tutto
Cuocere la pasta, scolarla, mantecarla negli spinaci e unire un poco di ragù.
Servire con una spolverata di formaggio grana.

ZUPPA DI TORTELLINI


Questa ricetta è di Betti di Coquinaria ed è un modo diverso per gustare il ripieno dei tortellini. Una via di mezzo tra la zuppa imperiale e il tortellino fatto con la sfoglia.
Buonissima.

Ingredienti:

50 g di ripieno per tortellini per ogni fetta di pane
fette di pane in cassetta (una per persona)
uovo
pane grattugiato
burro

Si prende del pane in cassetta e si tiene all'aria per una notte, perchè va usato raffermo.
All'indomani si taglia tutta la crosta e si spalmano entrambi i lati col ripieno.
Si passano poi le fette nell'uovo sbattuto e nel pane grattugiato, poi si friggono nel burro.
Una volta fredde, tagliarle a dadini e servire direttamente in tavola, nelle scodelle già colme di brodo.
Poichè tendono a rinvenire col calore, è meglio che ogni commensale si versi da solo la zuppa, magari in più volte. 

BOCCONCINI DI POLLO


Questi bocconcini di pollo sono stati preparati alla prova del cuoco con un altro contorno invece io li ho serviti con un purè di patate. 

Ingredienti:

500 g petto di pollo tagliato a bocconcini e infarinato
½ bicchiere di vino
1/2 costa sedano tagliata a filetti sottili
1 cipolla tritata finemente
4 carote a dadini
½ bicchiere di latte caldo
2 cucchiai parmigiano grattugiato

Mettere un filo di olio in padella, unire il pollo levando la farina in eccesso e far sigillare a fuoco vivace, quindi salare e pepare, unire il vino e alzare al massimo la fiamma per farlo sfumare.
Poi scolare il pollo e nel fondo di cottura mettere la cipolla, le carote e il sedano e lasciare cuocere per qualche minuto.
Unire il pollo, alzare la fiamma e unire il latte, coprire e far cuocere per un paio di minuti, mettere il parmigiano e amalgamare il tutto.

ZUCCHERINI DIGESTIVI




Questi zuccherini li avevo preparati nel periodo natalizio per regalarli agli amici e ne ho fatto qualcuno anche per me.

Ingredienti:


zollette di zucchero
alcool per liquori
foglie di menta
scorza di arancia e limone
chiodi di garofano


Riempire i vasetti di vetro sterilizzati con le zollette di zucchero e in ogni vasetto mettere gli ingredienti a piacere.
Io ne ho fatti con arancia e limone, menta e limone, limone e chiodi di garofano e solo menta.
Vanno lasciate riposare almeno una quindicina di giorni prima d essere utilizzate.
Si possono gustare così, ma sono molto alcoliche; è consigliabile mettere la zolletta in un cucchiaino, fiammeggiare e dopo una ventina di secondi levarla dal cucchiaino e mangiarla.

PASTA AL POMODORO GRATINATA


Alla prova del cuoco Antonella Clerici sta presentando alcune ricette del suo libro, ricette veloci e gustose. Alcune mi attirano di più di altre, debbo dire che in famiglia hanno "successo" e questa è una di quelle.

Ai pomodori però tolgo la buccia prima di usarli.

Ingredienti
fusilli (o maccheroni)
750 g di pomodori ramati maturi
3 cucchiai di olive nere taggiasche snocciolate
1 spicchio di aglio
pan grattato
basilico
100 g di ricotta salata

Cuocere la pasta in acqua salata.
Tagliare i pomodori a fettine e fare uno strato nella pentola di coccio.
Mettere sopra le olive, l’aglio tritato (oppure lo spicchio intero che dopo verrà tolto) e il basilico.
Spolverare con il pan grattato e volendo un altro pomodoro a fettine e qualche oliva, ancora pan grattato e un bel po’ di olio.
Portarla in forno e cuocere a 180° per un’ora.
Mettere poi la pasta nel tegame e amalgamare il tutto. Grattugiare sopra la ricotta salata e amalgamare ancora, quindi servire.

PENNE ALLO ZUMMINO


Questa è un'altra ricettina gustosa di Antonella Clerici.

Ingredienti:

200 g di penne
200 g di pomodori pelati
130 g olive nere snocciolate e tagliate a metà
prezzemolo tritato
una fetta da 100 g di prosciutto cotto tagliata a cubetti
2 cucchiai di maionese
parmigiano grattugiato

Rosolare in padella, in un filo di olio sedano, carota e cipolla a cubetti, unire il prezzemolo e i pelati e far cuocere.
Lessare le penne.
Mettere in una ciotola il prosciutto, le olive, la maionese e amalgamare il tutto.
Scolare le penne, buttarle nella terrina col prosciutto, amalgamare, unire poi il sugo e amalgamare ancora il tutto spolverando col parmigiano. 

ZUPPA INGLESE


Ingredienti:

1 litro di latte intero
scorza di limone grattugiata

8 tuorli d'uovo
250 g di zucchero
120 g di farina
40 g di cioccolato fondente a pezzetti

alkermes
biscotti

Scaldare il latte con metà dello zucchero e la scorza del limone che poi toglieremo.
Amalgamare i tuorli con l’altra metà dello zucchero, unire la farina e stemperare con un poco del latte, poi versare tutto il composto nel latte e far cuocere la crema.

Dividerla poi in tre parti e in una unire il cioccolato che dovrà sciogliersi.

Se invece si fanno solo due strati di crema, nella parte al cioccolato si dovranno invece sciogliere 100 g di cioccolato fondente.

Bagnare i biscotti nell'alkermes e fare uno strato in una pirofila. Coprire con una parte di crema gialla, fare un altro strato di biscotti, coprire con la crema al cioccolato e ancora con l'altra parte di crema gialla.

Mettere in frigorifero a raffreddare e consumare dopo qualche ora.

Io la preparo sempre il giorno prima.

GNOCCHI AI PORCINI


Questa ricetta l'ho vista parecchio tempo fa nel forum di Coquinaria e debbo dire che questi gnocchi sono veramente gustosi.
Per chi ama in funghi è veramente da provare.



Ingredienti:

1 kg di patate
1 uovo
300 g di farina

un pugnetto di porcini secchi
2 cucchiai di farina

burro
prezzemolo tritato
parmigiano grattugiato

Bollire le patate in acqua leggermente salata.
Frullare nel mixer i porcini essicati, con i di cucchiai di farina.
Intanto sciogliere un pezzo di burro, unire un paio di spicchi d'aglio, spellati e schiacciati e un pugnetto di prezzemolo.
Schiacciare le patate, aggiungere una bella presa di sale, la farina e un uovo, impastare un pochino e unire la polvere di porcini.
Quindi fare gli gnocchi, cuocerli in acqua bollente salata, scolarli, farli saltare nella padella con il burro trifolato e poi servirli con una bella spolverata di parmigiano grattugiato.

NERA PAZZA


Questa torta l'ha preparata alla prova del cuoco Anna Moroni.
Per pesare gli ingredienti ha usato una tazza che ha la capacità di 200 grammi.

Ingredienti:

3 uova
1 tazza di zucchero
1 tazza di cioccolato in polvere dolce
2 tazze di farina 00
1 tazza di olio di mais
1 bustina di lievito per dolci
1 tazza di acqua calda

Per la copertura:

2 tuorli d'uovo
50 g di rhum
4 cucchiai di cioccolato in polvere dolce
1 tazza di zucchero

Amalgamare l’acqua calda con lo zucchero, il cioccolato, le uova (solo il rosso), l’olio e frullare. Unire poi la farina con il lievito, montare molto bene per circa 10 minuti, unire gli albumi montati a neve con un cucchiaio di legno e mescolando delicatamente.
Imburrare uno stampo a piacere ben unto di burro e farina, cuocere a 170° per circa 40 minuti, controllare con lo stecchino.
Preparare la copertura mettendo in un pentolino i rossi, il rhum, lo zucchero e il cioccolato, far bollire per 1 minuto.
Versare tutto il composto ancora caldo sulla torta precedentemente sfornata

PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DEL CUOCO



Ecco documentata la mia partecipazione alla trasmissione della prova del cuoco l'8 gennaio 2005, nella rubrica "oggi cucinate voi" .
E' stata davvero una bella esperienza che mi piacerebbe ripetere

PIZZA FREGENETTA




Ingredienti:

500 g di carne macinata 2 volte
150 g di pane grattato
3 uova
100 g di parmigiano
1/2 bicchiere di latte
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
100 g di funghi champignons
8 olive
verdi snocciolate
6 sottilette
4 fettine di prosciutto cotto
4 carciofini all'olio
sale q.b.

In una padella con olio caldo fate trifolare i funghi tagliati a pezzetti non troppo sottili.

Regolate di sale a fine cottura.

In una terrina sbattete le uova con un po’ di latte, il parmigiano, il sale e formate una pastella che lascerete riposare per una 10 minuti per renderla più fitta.

In un’altra terrina amalgamate la carne con la pastella, il prezzemolo tritato finemente e il sale.

Versate il composto su una teglia precedentemente oliata e cosparsa di pan grattato.

Formate uno strato uniforme alto circa 1 cm.

Sopra disponeteci le sottilette, uno strato di prosciutto a pezzetti, le olive sparse, i funghi e per finire i carciofini.

Infornate a 170° per 25 minuti.

Di G. Nosari

ROTOLO RICCO


Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
3-4 cucchiai di salsa di pomodoro
200 g di patate lessate
150 g di prosciutto cotto in una sola fetta
30 g di olive verdi
1 mozzarella fior di latte
50 g di grana grattugiato
1 uovo per la doratura

Stendere la pasta su un foglio di carta forno oppure usare quella tonda già tirata.
Cospargere la pasta sfoglia con la passata di pomodoro. Spolverare di parmigiano e coprire con il prosciutto cotto e le patate, tagliati entrambi a cubetti piccoli, le olive tagliate a rondelle e la mozzarella a fettine.
Arrotolare, spennellare con l’uovo e infornare a 200° per 15 minuti, poi portare il forno a 180° e cuocere ancora per 15 minuti, possibilmente col forno ventilato.
Servire caldo.

SFRAPPOLE



Il piatto della tradizione di carnevale.

Ingredienti: 

2 uova
succo di una arancia
2 cucchiai di zucchero vanigliato
pizzico di sale
un po’ di olio di oliva
un bicchierino di liquore cognac o Strega
farina “00” 

olio per friggere o strutto

Disporre la farina a fontana ed unire tutti gli ingredienti, l’impasto deve risultare consistente. Lasciare riposare qualche minuto e poi tirare la sfoglia sottile. 
Con la rotella dentata ritagliate la sfoglia in strisce larghe circa 3 cm e lunghe circa 15 cm e annodatele a vostro piacere. 
Friggete le sfrappole poche alla volta in abbondante strutto o olio di arachide bollente, facendole dorare appena. 
Scolatele su carta assorbente e spolverizzate di zucchero vanigliato. Sono ottime sia tiepide che fredde.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...